Otorinolaringoiatria

 

Specializzazione che cura le patologie dell’orecchio, del naso, della faringe, della laringe, del cavo orale, e quindi, in breve, della regione anatomica della testa e del collo.
L’otorinolaringoiatra si occupa del trattamento di tali patologie sia a livello medico che, eventualmente, chirurgico.

Tra le altre competenze ricordo la chirurgia della tiroide, la microchirurgia dell'orecchio, dell'otosclerosi e del timpano, la vestibologia. Importante settore è anche quello respiratorio naso-sinusale ( poliposi o neoformazioni ostruenti) e della roncopatia, delle apnee, l'adenoidismo (e adeno-tollliti), fino alla chirurgia laringea. Tutta la chirurgia oncologica demolitiva e ricostruttiva della regione testa-collo afferisce alla Specialità ORL. Analogo discorso avviene per la rinosettoplastica estetica e funzionale.

L'iter formativo per ottenere il titolo di Specialista in Otorinolaringoiatria e Patologia cervico-faccaiale italiana ed europea è la Laurea in Medicina e Chirurgia, della durata di 6 anni, e la Specializzazione in Otorinolaringoiatria e Patologia cervico-facciale, della durata di  altri 5 anni.